Pagamenti

Nel nostro negozio è possibile acquistare con i seguenti metodi di pagamento:

 Carta di Credito
Accettiamo le maggiori carte di credito:Visa – Mastercard – American Express
Paypal
Accettiamo pagamenti con Paypal
Bonifico Bancario
Al momento dell’acquisto se hai scelto questo metodo di pagamento ti verranno date tutte le istruzioni per effettuare un bonifico.
Ritiro in negozio
Se avete la possibilità di raggiungerci nel Serravalle Retail Park, potrete venire a ritirare il pacco direttamente in negozio senza spese aggiuntive

 

Tutti gli ordini s’intendono acquisiti a pagamento perfezionato.
I pagamenti sono sempre comprensivi delle spese di trasporto.
Abita Italia Srl accetta pagamenti con Paypall, Contrassegno, Bonifico Bancario o ritiro in negozio. Al momento del pagamento verrete reindirizzati alle varie istruzioni del pagamento prescelto.
Nel caso in cui si rendessero necessarie operazioni di rimborso procurate dalla restituzione di prodotti a seguito di esercizio del diritto di recesso, Abita Italia Srl metterà in atto attraverso i circuiti bancari convenzionati, le procedure necessarie al buon fine del rimborso.
Abita Italia Srl rilascerà tutti i documenti fiscali unitamente alla merce consegnata.

Il nostro sito utilizza la crittografia SSL. Un server web sicuro via SSL possiede un url che comincia con https://, dove la “s” significa secured (sicuro ). La sicurezza delle transazioni via SSL è basata su uno scambio di chiavi tra client e server. La transazione sicura via SSL si fa secondo il modello seguente:
In un primo tempo, il client si connette al sito commerciale sicuro via SSL e richiede l’autenticazione. Il client invia anche la lista dei crittosistemi che supporta, smistati per ordine decrescente secondo la lunghezza delle chiavi;
Alla ricezione della richiesta il server invia un certificato al client, contenente la chiave pubblica del server, firmata da un’autorità di certificazione (CA), nonché il nome del crittosistema in cima alla lista con il quale è compatibile (la lunghezza della chiave di codificazione – 40 bit o 128 bit – sarà quella del crittosistema comune con la chiave di più grandi dimensioni). Il client verifica la validità del certificato (fra cui l’autenticità del commerciante), poi crea una chiave segreta aleatoria (più esattamente un blocco volutamente aleatorio), codifica questa chiave con la chiave pubblica del server, e gli invia il risultato (la chiave di sessione).
Il server è capace di decifrare la chiave di sessione con la sua chiave privata. Così, le due entità sono in possesso di una chiave comune che solo essi conoscono. Il resto delle transazioni può farsi attraverso una chiave di sessione che garantisce l’integrità e la confidenzialità dei dati scambiati.